3 ottimi consigli per scegliere la rete matrimoniale

La scelta della rete per il materasso fondamentale tanto quanto la scelta del materasso stesso. Non fate anche voi l’errore di sottovalutare l’importanza della rete per garantire la qualità del sonno e il vostro riposo. Solo un’attenta selezione della rete per il materasso riuscite ad aumentare la qualità della vita. Se la scelta del materasso matrimoniale per la vostra camera da letto presenta più di qualche difficoltà vista la varietà di materiali e soluzioni da adottare, si può fare un discorso molto simile per la rete del materasso. Purtroppo, non è così facile come si possa pensare individuare al primo colpo la rete migliore per il materasso.

Se vi trovate in difficoltà, potrebbe essere molto utile scorrere questa breve guida che vi spiega passo passo quali sono le caratteristiche principali di una rete per il materasso matrimoniale o anche il singolo.

L’altezza della rete

Se Anche voi siete alle prese con la scelta delle reti per materassi, preoccuparmi di valutare l’altezza da terra. L’ideale è una rete che vi permetta di dormire a circa 70 centimetri di altezza dal pavimento, soluzioni diverse più basse possono sembrare fisicamente stilisticamente più belle da vedere, Andare a nessuno scomode per diverse ragioni. Anzitutto, vi trovate troppo vicini al pavimento e a tutta la polvere e gli allergeni che naturalmente ci sono depositati sopra. In secondo luogo, con il passare degli anni potreste far fatica ad alzarvi per colpa delle ginocchia doloranti

Tuttavia, se avete intenzione di sistemare una rete non molto alta, potete raggiungere comunque l’altezza ideale da terra abbinando un materasso con un’altezza maggiore.

Il materiale

Un errore che molti commettono è sottovalutare il ruolo che gioca il tipo di materiale con cui è realizzata la rete del materasso-ogni materiale piuttosto che un altro definisce la qualità del prodotto. C’è una stretta correlazione tra la qualità delle doghe della rete del materasso e la qualità del sonno.

Il materiale migliore per le doghe del letto è il legno di faggio. Invece, è da evitare il legno di betulla che presenta una qualità nettamente inferiore, sebbene alcuni produttori ancora lo propongono. Ha minore elasticità rispetto al legno di faggio che consente di sostenere meglio il peso del vostro corpo, assecondando tutti i movimenti.

Potrebbero interessarti anche...