Cosa vedere e cosa fare ai Lidi Ferraresi

I lidi di Comacchio sono noti anche come Lidi Ferraresi. Si trovano in provincia di Ferrara, nel comune di Comacchio. Si tratta di sette località balneari disposte lungo la costa adriatica e rappresentano a livello nazionale una delle più importanti mete estive.

Se vi trovate a Ferrara, dovrete percorrere circa 55 chilometri per raggiungere questi bellissimi lidi che si sviluppano dentro 25 chilometri di terra compresi tra Rovigo e Ravenna. Sono inseriti nel parco regionale del Delta del Po, il quale venne dichiarato appunto patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

Questi sette lidi sono belli a tal punto che moltissime persone hanno scelto di valutare le case in vendita Lidi Ferraresi così da andare a viverci oppure avere la propria casa per le vacanze estive.

Cosa vedere nei sette Lidi di Comacchio

1. Lido di Volano: è il più settentrionale dei sette Lidi di Comacchio e il più vicino al delta del Po. Oltre alle belle spiagge, c’è tutta la zona naturalistica da vedere. Ha una pineta che si estende per sei chilometri verso il su e lo separa dal lido delle Nazioni. E’ una zona ricca di piccoli stagni e isolotti. Ci sono poi diversi canali sublagunari che percorrono le peschiere e lavorieri della zona antica.

2. Lido delle Nazioni: tra i sette è probabilmente quello maggiormente apprezzato dai giovani. Questo perché in estate i bar sulla spiaggia diventano pub notturni e discoteche. Vicino al lido poi c’è il Lago della Nazioni, dove è presente il Centro Nautico Nazionale dove è possibile praticare vela, kayak, canoa e windsurf.

3. Lido di Pomposa: chi sceglie questo lido preferisce la vita tranquilla, senza troppe cose da edere. Senza dubbio però è perfetta per chi cerca per esempio delle villette unifamiliari vicino alla spiaggia. Se per molti anni lo sviluppo urbano si è bloccato, dal 2008 è stato eseguito un intervento di riqualificazione sul territorio.

4. Lido degli Scacchi: questo è, tra i sette lidi, quello perfetto per le famiglie. Tranquillo e con delle strutture adatte a ospitare coppie con figli piccoli. Il suo sviluppo vede il boom negli anni sessanta.

5. Porto Garibaldi: conta quasi 5000 abitanti ed è senza dubbio l’insediamento più antico di tutti e sette i lidi. Già nel 1600 infatti iniziarono a sorgere i primissimi fabbricati in muratura, tra cui la Torre Bianca, la Torre Lambertini, la casa del Conte Ciabatta etc. Di questo lido sono famosi due eventi. C’è la festa della Madonna del Mare, dove viene fatta una processione da parte dei pescherecci e di altre barche adornate lungo il porto canale. C’è poi la notte rosa in Jazz, che arriva sul porto canale, trasformando i pescherecci ormeggiati in uno spettacolo irripetibile.

6. Lido degli Estensi: altra località balneare dei Lidi Ferraresi. E’ una delle zone più verdi anche nel centro, dove vi sono le abitazioni. Questo perché seguono una politica fortemente ambientalistica. Inoltre la sua spiaggia è una delle più lunghe d’Italia.

7. Lido di Spia: è il più a sud dei sette lidi ed ha una spiaggia tra le più lunghe di tutta la zona. E’ uno dei principali siti turistici, specialmente per i giovani, questo per via dei numerosi locali turistici.

Potrebbero interessarti anche...