FAQ, cioè le domande più frequenti in merito ai controlli sulla caldaia

gasChi si preoccupa della caldaia?

Il soggetto che deve preoccuparsi della caldaia, cioè il suo responsabile, può cambiare in base alla situazione. Se la caldaia è centralizzata, cioè c’è solo un apparecchio che serve tutti gli appartamenti di un condominio, la responsabilità cade sull’amministrare o su chi ne fa le veci. Se la caldaia è autonoma, cioè di proprietà, se ne deve occupare il proprietario di casa oppure l’inquilino, se l’abitazione viene data in affitto.

Perché fare in controlli ordinari?

I motivi e le ragioni per cui è molto importante fare ogni volta che è necessario i controlli di manutenzione ordinaria sono diversi. Una caldaia che viene regolarmente controllata da un esperto della manutenzione e assistenza caldaia Roma ha una vita utile maggiore e produce meno inquinanti. Si è purtroppo visto che le caldaie domestiche sono in parte responsabili dell’inquinamento perciò le loro emissioni e i loro fumi devono essere tenuto sotto controllo da un valido professionista. Un’altra ragione è legata al fatto che la caldaia usa un gas altamente infiammabile e, in caso di perdite o malfunzionamento, possono esserci dei danni molto grossi.

Ogni quanto chiamare per i controlli ordinari?

Per la manutenzione e assistenza caldaia Roma di tipo ordinaria si deve chiamare in base alla potenza della caldaia. Una calida che ha una potenza superiore ai 100 kw, deve essere fatta vedere da un esperto almeno una volta l’anno. Se la potenza dell’apparecchio in uso è inferiore, allora i controlli sono più radi, cioè una volta ogni due anni. Infine, se la caldaia è una di quelle a condensazione, i controlli ordinari sono fissati una volta ogni 4 anni. Per chi non sapesse quali siano le scadenze corrette, è sufficiente controllare il libretto della caldaia dove è indicata la potenza dell’apparecchio in uso oppure chiedere direttamente al tecnico caldaista che saprà di certo dare informazioni più precise, anche tenendo conto dello stato della caldaia stessa, poiché una caldaia datata ha necessità di essere controllata più spesso, per esempio.

Potrebbero interessarti anche...