Manutenzione degli impianti antincendio: perché è importante e come si fa

Per garantire la sicurezza antincendio, non è sufficiente prevedere misure per segnalare o spegnere eventuali fiamme che scaturiscono negli ambienti di lavoro. Ovviamente, devono esser sicuramente presenti ma ci vuole anche una adeguata manutenzione. Le operazioni di manutenzione antincendio includono tutte quelle misure per mantenere efficienti e in ottimo stato tutti gli impianti e le attrezzature per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Si tratta di operazioni che vanno sempre svolte e registrate correttamente per garantire la sicurezza. In caso di controlli, è quindi necessario dimostrare di avere svolto la manutenzione periodica necessaria. All’interno degli ambienti di lavoro , è responsabile sia il datore di lavoro sia una persone individuata tra i dipendenti che ricopre il ruolo di responsabile della sicurezza.

Ci sono diverse fasi che riguardano la manutenzione dei dispositivi e degli impianti antincendio, come quelle elencate e dettagliate qui di seguito.

La fase di sorveglianza

Si parla di sorveglianza per indicare un controllo visivo che ha lo scopo di verificare che impianti e attrezzature siano in condizioni normali. Altre caratteristiche che devono esser presenti riguardano nino solo le condizioni operative ma anche il facile accesso e l’assenza di danni. Infatti, serve a poco un estintore se è chiuso dentro a uno stanzino con una porta bloccata da materiali produzione messi lì davanti.

La fase di sorveglianza può esse eseguita da tutto il personale che normalmente staziona nelle aree dove si trovano attrezzature e impianti però devono avere ricevuto adeguate istruzioni da parte della direzione. Ciò significa che non può farlo chiunque; tuttavia, è buon senso che chi nota qualcosa che non va, avverta chi di dovere.

Il controllo periodico

Nelle manutenzione antincendio si parla anche di controllo periodico. Tali operazioni vanno eseguita a scadenza periodica, cioè semestrale. Lo scopo è di verificare la funzionalità dell’attrezzatura e di tutti gli impianti antincendio al fine di garantire nel corso del tempo la sicurezza sul posto di lavoro. I controlli devono esser eseguiti da centri specializzati esterni che possono rilasciare dovute certificazioni.

Potrebbero interessarti anche...