Scegliere il box doccia più adatto per il bagno: come si fa

Il box doccia va scelto con grande attenzione tenendo conto di tanti fattori diversi e molto importanti come possono essere le preferenze, le esigenze, l’ampiezza del bagno. Una delle prime cose da valutare è sicuramente il piatto perché svincolato dallo spazio a disposizione. Di seguito, altri elementi sono la chiusura e la rubinetteria.

Scelta del piatto doccia

Prima di avviare i lavori, è indispensabile definire la posizione del piatto doccia, scegliendo se preferire quello di forma quadrata, rettangolare, angolare a semicerchio etc. Negli E spazi più difficili e irregolari bisogna controllare con attenzione l’ingombro terra ricordando che i piatti in acrilico possono essere tagliati su misura direttamente in fase di posa in opera. Per quanto riguarda il tipo di installazione ci sono piatti doccia da appoggio cioè la modalità più tradizionale che però crea un gattino, a incasso cioè inserito nel massetto con un bordo più sottile oppure a filo pavimento per una resa estetica perfetta senza scalini.

L’apertura del box

L’ apertura della boxe doccia, che sia con una anta oppure due, chi può essere classica a battente come quella delle porte. Si tratta della modalità più diffusa ma richiede un certo ingombro. Esistono anche aperture scorrevoli davvero molto comode e indispensabili per eliminare l’ingombro. L’apertura a libro permette di raccogliere lateralmente le ante lateralmente ma bisogna sempre calcolare un po’ di spazio. Chi si occupa della realizzazione di impianti civili idraulici o elettrici, si preoccupa anche della manutenzione impianti industriali.

Asta con doccia o soffione

Dopo aver parlato Del piatto e del tipo di apertura, si passa alla scelta dell’associazione. Può essere un’asta con una doccetta regolabile in altezza, soffione fisso o addirittura entrambi. All’asta regolabile in altezza è perfetta per tutta la famiglia. Il soffione fisso può essere sistemato all’altezza del soffitto, realizzando un controsoffitto in cartongesso per nascondere sistemi di erogazione dell’acqua. Oggi doccette e soffioni possono avere effetti diversi come quello a doccia, a cascata addirittura rotante.

Potrebbero interessarti anche...